CHI SIAMO

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha insignito “A mano disarmata – Forum internazionale dell’informazione contro le mafie” della medaglia quale premio di rappresentanza per l’alto valore civile.

L’Associazione “A mano disarmata” è nata con lo scopo di diffondere due culture: quella della legalità e quella dell’informazione, ovvero dialogare con i cittadini sui temi del contratto sociale e del rispetto delle regole.

Per farlo ha scelto di rivolgere le sue attenzioni da una parte al sociale, in particolare a quell’istituzione fragile ma determinante che è la scuola, e dall’altra al mondo dei media, struttura portante di una democrazia compiuta.

Nei suoi sei anni di vita, Amd ha elaborato progetti destinati a circolare fra i professionisti dell’informazione in forma di seminari e workshop di aggiornamento/formazione e nelle scuole, in collaborazione con docenti ed educatori, in forma di incontri, dibattiti e stage in cui gli studenti non fossero semplici spettatori, ma venissero direttamente coinvolti nell’elaborazione creativa.

Al “Forum internazionale e multimediale dell’informazione contro le mafie”, appuntamento centrale nel palinsesto dell’associazione, si sono così via via sommati programmi sull’arte, il cinema, e l’attività editoriale con i “quaderni di Amd”.

Fedele alla lezione di Peppino Impastato (uno dei tanti giornalisti uccisi dalla criminalità organizzata) “La mafia si batte con la cultura”, l’associazione cerca di dare il suo contributo alla crescita del sapere diffuso, strumento per una più consapevole partecipazione alla vita politica, sociale ed economica del Paese.

Fanno parte del Consiglio direttivo di A Mano Disarmata

Susanna Bucci

Susanna Bucci

Presidente

Susanna Bucci ha lavorato nel campo editoriale e si è poi dedicata alla ricerca storica . Giornalista professionista, si è occupata  di cooperazione internazionale, sviluppo e diritti umani.  E’ stata responsabile della comunicazione di UNICEF Italia ,per la quale   ha organizzato campagne di brand e di prodotto, gestione delle emergenze e ha seguito direttamente sul campo programmi di intervento in molti paesi in via di sviluppo .

Paolo Butturini

Paolo Butturini

Segretario

Paolo Butturini, giornalista professionista, ha scritto per quotidiani ( il Gazzettino, Paese Sera, il Corriere della Sera, La Gazzetta dello Sport), periodici (Onda Tv, Epoca, SportMagazine) e riviste ( Bianco e Nero e altre). Alla storia professionale ha affiancato l'impegno sindacale ricoprendo il ruolo di Segretario dell'Associazione Stampa Romana e quello di vicesegretario della Federazione Nazionale della Stampa.

Manuele Jorio

Manuele Jorio

Tesoriere

Manuele Jorio, psicologo e psicoterapeuta, con un lunga esperienza in progetti di inclusione sociale e contrasto alla povertà educativa. Per l’associazione, oltre al ruolo di tesoriere, è responsabile delle iniziative di ampliamento dell'offerta didattica sui temi dell'educazione alla libera informazione ed alla legalità per gli Istituti scolastici di ogni ordine e grado, spesso con l’utilizzo di metodi innovativi e della creatività degli studenti.

Scrivici